Il sesso anale, sin dalle epoche più antiche, ha rappresentato sempre un taboo per le coppie di amanti che, nonostante la confidenza e la passione, riuscivano a manifestare difficilmente questo desiderio. Un po’ per imbarazzo, un po’ per vergogna si tende ad evitare questa domanda o a trovare risposte negative in merito.

In realtà, superando queste sensazioni, attraverso questa pratica erotica è possibile raggiungere picchi altissimi di piacere, sia per l’uomo che per la donna: occorre semplicemente procedere con dolcezza e avere tanta delicatezza.

L’ano

La stimolazione adeguata dell’ano consente di vivere emozioni straordinarie in quanto si tratta di un’area del corpo che, grazie alla presenza di innumerevoli terminazioni nervose, consente di raggiungere orgasmi, anche multipli, di enorme intensità.

Bisogna certamente procedere per gradi per fare in modo che la propria partner possa sentirsi a suo agio, soprattutto se non ha mai praticato il sesso anale.

Logicamente, per un rapporto soddisfacente, è importante l’accurata lubrificazione, preliminare alla penetrazione, onde eliminare le tensioni e le sensazioni dolorose. Molti arrivano al sesso anale come conseguenza di quello vaginale, concludendo in questo modo la performance, altri invece, lo preferiscono sin da subito, altri praticano solo questo.

Ciò che deve essere evidenziato che, come accade per le altre forme sessuali, anche quello anale merita di essere conosciuto ed esplorato per verificare se possa essere gradito, non è consigliabile rifiutare ciò che non si conosce perché si rischiano di perdere dei caldi momenti di piacere che lasciano senza fiato.

Come chiedere a lei il sesso anale

Come chiederle il sesso analeQuando si ha voglia del culo e si vuole penetrare la propria lei, prima di procedere materialmente, occorre prepararla all’idea, quanto meno parlandone prima.

Magari si potrebbe cominciare chiedendo semplicemente un’opinione in merito, per verificare che vi sia almeno una curiosità.

Molte donne, per educazione o per imbarazzo, non riescono a manifestare in maniera chiara il proprio pensiero in materia. Per questa ragione è consigliabile prendere il discorso alla lontana, parlando in generale per poi arrivare nello specifico.

Oltre alle parole è possibile anche intraprendere qualche fatto, ad esempio stimolando e toccando la zona dell’ano nella fase dei preliminari, quando la donna si trova in uno stato di eccitazione, per poi continuare anche durante il rapporto sessuale vero e proprio.

La stimolazione anale favorisce il raggiungimento dell’orgasmo clitorideo e vaginale perché predispone la muscolatura al rilassamento. Per rendere il tutto un gioco si può optare anche per l’utilizzo di sex toys, come ad esempio i falli in gomma o i vibratori a batteria che, oltre a preparare l’ano all’ingresso del pene, consentono allo sfintere di allargarsi senza dolore.

Sesso orale e sesso anale

La maggior parte delle donne adora il sesso orale, mentre vede peccaminoso e sporco il sesso anale. Per questa ragione, per creare un clima favorevole e spingere la propria lei ai piaceri del lato b, è suggeribile partire da un sesso orale intenso e duraturo che, oltre ad eccitare la donna, consenta anche di fornire la giusta lubrificazione per la parte retrostante.

Occorre precisare che, soprattutto nelle prime volte, la saliva non rappresenta un lubrificante sufficiente ed è opportuno dunque utilizzare degli oli o creme apposite, vendute in farmacia o nei sexy shop. Approfittando della viscosità dell’olio con un massaggio manuale si riesce ad inserire il pene eretto, con molta lentezza, all’interno dell’ano che tenderà poi ad aprirsi.

Mi raccomando i movimenti, è bene partire con un ritmo blando per poi lasciarsi andare a colpi decisi e bene assestati.

Condividi.

Circa l'autore

Essere egoisti durante il rapporto sessuale non porta a nulla. Se non t'impegni per il piacere del tuo partner, non proverai piacere neanche tu. Non disprezzare i preliminari e il sesso orale, sono il modo migliore per avvicinarti al piacere!

Lascia un commento

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
AdSense
Usiamo Google AdSense per mostrare pubblicità online sul nostro sito web.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.